Arriva l’autunno, cambia la strategia

Foodie Cesena si occupa di cucina homemade, sfiziosi e con ingredienti naturali e organici.

Da gennaio è un mio cliente e uno dei più soddisfatti, in questi giorni festeggiamo insieme l’aumento del 100% dei suoi profitti. Quando ci siamo incontrati abbiamo sviluppato una strategia nel tempo sempre differente: perché la chiave è proprio quella di cambiare sempre stando al passo con le novità.

E per rispettare appieno questa logica: oggi non vi racconto cosa abbiamo fatto.

Partiamo da quello che c’è

e da quello che non c’è.

Abbiamo iniziato parlando a un pubblico che già amava il prodotto, sapendo sarebbero stati i primi bacini a rispondere alla nostra chiamata, ma che sarebbero anche stati i primi “a saturare”.

In contemporanea abbiamo rinnovato dalle fondamenta le strategie del target di Adv: abbiamo riformulato i nostri pubblici, per capire oltre quelli che già avevamo quale altre persone raggiungerle e come aggredirli.

ADV e contenuti che cambiano sempre.

Volevamo evitare le trappole della promozione on-line: risultare blandi nella strategia comunicativa. Ecco allora una strategia Adv che partiva dal engagement per poi passare obiettivi di copertura e awareness.

Al pari abbiamo studiato una Content Strategy che si adattasse ai diversi target e variasse. Questo per non mostrare il medesimo prodotto con solo filtri diversi, ma per creare una comunicazione che rispondesse alle necessità del nostro target.

Al passo con le logiche di mercato.

Abbiamo sviluppato due strategie di referral marketing coupon con sconti, di 2€ o 5€, in cambio di un contatto, vale a dire una buona lead, e abbiamo chiesto all’utente di passare l’informazione agli amici, per ottenere maggiori vantaggi.

La seconda parte invece è stata fatta sul menù Kids con scontistiche per avvicinare il target delle famiglie.

In contemporanea è stata fatta allo stesso tempo una comunicazione per la promozione in lingua per i turisti della zona.

Lascia un commento